Moduli dichiarazione residenza - Comune di Marcheno

Servizi Demografici | Moduli dichiarazione residenza - Comune di Marcheno

Cambio di Residenza in tempo reale

 

 

Dal 9 maggio 2012 sono applicate le nuove disposizioni del Ministero dell'Interno

 

I cittadini che:

 

trasferiscono la propria residenza a Marcheno (con provenienza da un altro Comune italiano o dall’estero)

cambiano abitazione all’interno del Comune di Marcheno

emigrano all’estero

 

possono presentare le dichiarazioni anagrafiche con le seguenti modalità:

 

a)  presentandosi personalmente allo sportello

b)  inviando il modulo ministeriale compilato e sottoscritto.

 

Lo sportello dei servizi demografici riceve le richieste di iscrizione anagrafica SOLO

il lunedì mattina dalle ore 10,00 alle ore 12,30.

 

L’invio del modulo può avvenire:

 

per posta raccomandata all’indirizzo:

COMUNE DI MARCHENO

Via Zanardelli 111 – 25060 Marcheno (Brescia)

per telefax

al n. 0308960305

per via telematica

all’indirizzo di posta elettronica certificata: protocollo@pec.comune.marcheno.bs.it

all’indirizzo di posta elettronica: comune@comune.marcheno.bs.it

L’invio telematico è consentito ad una delle seguenti condizioni:

a)  che la dichiarazione sia sottoscritta con firma digitale;

b)  che l'autore sia identificato dal sistema informatico con l'uso della Carta d'identità elettronica, della carta nazionale dei servizi, o comunque con strumenti che consentano l'individuazione del soggetto che effettua la dichiarazione;

c)  che la dichiarazione sia trasmessa attraverso la casella di posta elettronica certificata del dichiarante;

d)  che la copia della dichiarazione recante la firma autografa e la copia del documento d'identità del dichiarante siano acquisite mediante scanner e trasmesse tramite posta elettronica semplice.

 

Al momento della presentazione della dichiarazione di cambio di residenza, l’ufficio rilascia la comunicazione di avvio del procedimento (legge n. 241/1990).

 

In seguito verranno eseguiti gli accertamenti necessari a convalidare il cambio di residenza.

 

In attesa della cancellazione dal Comune di precedente iscrizione, il Comune di Marcheno rilascerà soltanto le certificazioni relative a residenza e stato di famiglia.

 

E’ importante ricordare che le richieste prive delle informazioni obbligatorie sono irricevibili.

Qualora nella domanda non sia stato specificatamente indicato il domicilio eletto (indirizzo per le risposte) e qualora dalla medesima non si evincano elementi validi (es.: PEC, email, telefono, indirizzo, fax personale) tali da non essere possibile inviare il preavviso di rigetto, sin d’ora l’Amministrazione si ritiene sollevata da tale incombenza per evidente impossibilità.

 

Il D.L. 28/03/2014 n. 47 "Misure urgenti per l’emergenza abitativa, per il mercato delle costruzioni e per Expo 2015" (convertito con modificazioni dalla Legge 23/05/2014, n. 80), all'art 5 prevede che: "CHIUNQUE OCCUPA ABUSIVAMENTE UN IMMOBILE SENZA TITOLO NON PUÒ CHIEDERE LA RESIDENZA NÉ L’ALLACCIAMENTO A PUBBLICI SERVIZI IN RELAZIONE ALL’IMMOBILE MEDESIMO E GLI ATTI EMESSI IN VIOLAZIONE DI TALE DIVIETO SONO NULLI A TUTTI GLI EFFETTI DI LEGGE."

A questo scopo è necessario presentare anche l'apposito modulo di dichiarazione, reperibile in fondo a questa pagina.

 

IN CASO DI DICHIARAZIONI NON CORRISPONDENTI AL VERO si applicano gli articoli 75 e 76 del D.P.R. n. 445/2000, i quali dispongono rispettivamente la decadenza dai benefici acquisiti per effetto della dichiarazione, nonché il rilievo penale della dichiarazione mendace. Il comma 4 ribadisce inoltre quanto già previsto dal1'art. 19, c. 3, del D.P.R. n. 223/1989, in merito alla segnalazione alle autorità di pubblica sicurezza delle discordanze tra le dichiarazioni rese dagli interessati e gli esiti degli accertamenti esperiti.

Inoltre, la norma prescrive, in caso di non rispondenza della dimora abituale, il ripristino delle registrazioni anagrafiche antecedenti alla data della dichiarazione resa.

 

 

 

 

MODULISTICA (disponibile sul sito e presso i servizi demografici):

 

DEVE SEMPRE ESSERE ALLEGATA LA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA PER OCCUPAZIONE IMMOBILE

 

 

Dichiarazione di residenza – Allegato 1

Dichiarazione di trasferimento di residenza con provenienza da altro comune – dall’estero - cittadini italiani iscritti all’AIRE - cambiamento di abitazione nell’ambito dello stesso comune – altri motivi

Dichiarazione di residenza – Allegato A

Documentazione necessaria per l’iscrizione anagrafica di cittadini di Stati non appartenenti all’Unione Europea

Dichiarazione di residenza – Allegato B

Documentazione necessaria per l’iscrizione anagrafica di cittadini di Stati appartenenti all’Unione Europea

Dichiarazione di residenza – Allegato 2

Dichiarazione di trasferimento di residenza all’estero

- Dichiarazione sostitutiva per occupazione immobile

Dichiarazione in merito al titolo abitativo 

 

Per qualsiasi informazione, illustrazione o modalità applicativa riguardanti la nuova procedura “del cambio di residenza in tempo reale” è possibile contattare i Servizi Demografici, negli orari di apertura, al numero: 0308960033 interno n. 211.

 

 

Per ulteriori richieste riguardanti i servizi demografici, l’Ufficio Anagrafe osserva il normale orario di sportello:

 

lunedì  ore 10,00 – 12,30

martedì ore 15,00 – 18,20

mercoledì  ore 10,00 – 12,30 

venerdì   ore 10,00 – 12,30

 

 

Risultato (10706 valutazioni)